1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  1. Form di ricerca
  2. Mappa del sito
  3. Menu delle utilità
    1. Guida al sito
  4. Grafiche alternative
    1. Dimensione carattere: normale
    2. Dimensione carattere: grande
    3. Versione ad alto contrasto
  1. Italiano
  2. English
  1. Aggiungi ai preferiti
  2. Invia questa pagina per email
  3. Versione stampabile della pagina

Contenuto della pagina

Si ferma la corsa del burro. Torna in calo il latte spot

Si è fermata a settembre la corsa al rialzo dei prezzi del burro nel mercato italiano. I listini all'ingrosso sono rimasti infatti stabili durante il mese, mantenendosi sui 6,45 €/kg sulla piazza di Milano (burro prodotto con crema di latte secondo il Regolamento CEE n.1234/07), valori comunque più elevati del 70% rispetto allo scorso anno. Per il burro, va sottolineato come nel mercato comunitario si siano registrati i primi segnali di inversione di tendenza, con ribassi a fine mese in Germania e Olanda. Prezzi in calo, invece, per il latte spot, in un mercato italiano che risente dell'incremento delle consegne, stimate da Eurostat nei primi sette mesi dell'anno in crescita del +3,2% su base annua. Stabili su base mensile i prezzi di Parmigiano Reggiano e Grana Padano, sebbene, per quest'ultimo, si siano osservati dei segnali di calo ad inizio ottobre. E' quanto rileva BMTI nella consueta analisi sui prezzi dei prodotti caseari, realizzata a partire dai listini rilevati dalle Camere di Commercio e consultabile nella sezione "Analisi di mercato".

 

Approfondimenti

Menu di sezione

Entra in Mercato
Deputazione Nazionale Camere di Commercio
  1. Privacy
  2. Copyright
  3. Disclaimer
  4. Website info
  5. FAQ
  6. Glossario
  7. Links
  8. Contatti


Borsa Merci Telematica Italiana S.C.p.A. (BMTI S.C.p.A.) | Viale Gorizia 25/C - 00198 Roma | P. IVA 06044201009 | e-mail: info@bmti.it | e-mail PEC: bmti@ticertifica.it

Capitale Sociale € 2.387.372,16 – Iscrizione C.C.I.A.A. di Roma 88251/2000 (10/04/2000)

  1. Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C
  2. Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C
  3. Vai alla dichiarazione di accessibilità

Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©